top of page

SACRO CUORE: 1900-1962 Storia del Collegio istituito all'interno del Castello di Compiano

Il Castello di Compiano amplierà la propria offerta culturale basata sulle due collezioni permanenti della Casa Museo Raimondi Gambarotta e del Museo Internazionale della Massoneria, con la mostra temporanea intitolata “Sacro Cuore”, aperta al pubblico da sabato 15 aprile p.v.


L’evento vuole essere un omaggio alla storia del Collegio femminile del Sacro Cuore di Gesù, attivo all’interno delle sale del Castello di Compiano dal 1900 al 1962. Il materiale raccolto nel corso di ricerche archivistiche dalla conservatrice museale Chiara Palumbo vedrà l’esposizione di materiale fotografico e documentale, oltre che di oggetti di oreficeria liturgica e di mobilio originale, arricchito da informazioni desunte da interviste con alcune ex allieve dell’educandato.


Dopo la mostra dell’anno passato dedicata alle tavole riproducenti i feudi di proprietà Landi in Valtaro e Valceno, proseguiamo lo studio della storia composita del nostro Castello, attraverso il racconto di un istituto scolastico, decisamente all’avanguardia per l’epoca, per il piccolo borgo di Compiano e per le aree circostanti, sopravvissuto ai due conflitti mondiali, spiega il Sindaco di Compiano Francesco Mariani.


Siamo fieri di approfondire questo capitolo, in parte dimenticato, della secolare vita del Castello di Compiano. Ricostruire la destinazione d’uso delle sale, un tempo ascetiche e oggi riccamente ammobiliate dall’ultima proprietaria del nostro maniero, mostrando al pubblico il prima e il dopo, oltre a materiale inedito, concederà a qualche abitante locale di abbandonarsi ai ricordi, mentre a visitatori esterni di conoscere una storia precedente a quella che possono oggi ammirare, afferma il Vicesindaco Manuel Camisa.


Per l’occasione - spiega Maurizio Sanvido, gestore del Castello di Compiano - è stata avviata una convenzione con l’Istituto d’Istruzione Superiore Zappa Fermi di Borgotaro, in collaborazione con la Prof.ssa Grazia Rulli, tutor del progetto PCTO (Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento), grazie al quale 4 allievi saranno formati e svolgeranno il ruolo di guide alla mostra stessa, affiancandosi alle guide professioniste che condurranno i visitatori alla scoperta delle collezione permanenti. Un servizio in più per i nostri visitatori e un’opportunità per la conoscenza della storia locale e per l’avvicinamento dei ragazzi a quella che un domani potrebbe diventare per loro una professione.

La mostra sarà aperta al pubblico fino al 22 ottobre p.v. negli stessi giorni e orari delle collezioni permanenti.



TARIFFE

€ 10 biglietto d'ingresso intero cumulativo € 6 biglietto d'ingresso ridotto cumulativo* € 2 biglietto d’ingresso solo mostra

**(ragazzi 7 - 16 anni / possessori card Castelli del Ducato / residenti nel Comune di Compiano / gruppi prenotati - minimo 15 ingressi)



36 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page